Site is loading
Weddings

Adrian + Giulia

ASSISI

Wedding reportage: Adrian & Giulia

Tenetevi forte.

Questa è proprio una storia incredibile.

Se devo riassumerla con una parola?

 

UNICA.

 

Di matrimoni ne ho vissuti veramente una marea, sia come fotografa che come invitata… eppure il matrimonio di Adrian e Giulia è stato letteralmente unico nel suo genere.

Come mai? Non ci vuole molto a capire… basterà guardare qualche foto.

Ebbene, Adrian e Giulia hanno scelto di sposarsi in un periodo storico singolare: durante la pandemia da coronavirus.

Nonostante centinaia di migliaia di sposi hanno deciso di rimandare il loro giorno più importante, Adrian e giulia non hanno ceduto, anzi… hanno reso il giorno del matrimonio davvero memorabile.

A loro non è importato di distanze sociali, pochi invitati e mascherine… la cosa più importante è stata celebrare il matrimonio!

La più grande conquista è stata vedere i loro volti raggianti alla fine della cerimonia. 😍

Impavidi e temerari, non trovate?

Non si sono lasciati scoraggiare dalle circostanze e sono riusciti a tirare fuori il meglio anche da qualcosa di così sconvolgente a livello mondiale.

Devo ammettere che quando mi hanno scelto come fotografa ho provato emozioni contrastanti: da una parte ero elettrizzata all’idea di poter fare il lavoro che amo anche in un momento in cui la maggior parte delle attività erano ferme e sofferenti. Dall’altra avevo il timore di non riuscire a rendere al meglio per via di queste circostanze così atipiche.

La calma, la serenità e la gioia contagiosa di Giulia hanno dissipato ogni mio dubbio. Ogni cosa è andata per il meglio e il tutto si è svolto con estrema serenità (rispettando le norme vigenti di salute e sicurezza) nel bellissimo e accogliente Relais Madonna di Campagna ai piedi di Assisi…

Una giornata che non scorderò facilmente.

Una giornata che ha arricchito il mio bagaglio di esperienze e che mi ha aperto gli occhi sul fatto che “volere è potere.”

Non esiste problema mondiale, pandemia o disastro che tenga quando c’è l’amore di mezzo.

Sbriciate pure in libertà e commovetevi insieme a loro!